Aviation Marketing

Le attività Marketing SAT (adesso Toscana Aeroporti S.p.A.), hanno come obiettivo principale quello di stimolare lo sviluppo del traffico aereo passeggeri e merci presso l’Aeroporto di Pisa, a partire dalle caratteristiche del mercato toscano, e di incrementare il numero delle Compagnie Aeree presenti all’Aeroporto Galilei e con queste costruire e consolidare un rapporto di partnership.

In particolare, dal 1997, anno della piena liberalizzazione del trasporto aereo nell’Unione Europea, SAT (adesso Toscana Aeroporti S.p.A.) ha avviato una politica di rilancio e di riposizionamento strategico dell’Aeroporto Galileo Galilei.
A partire da tale periodo SAT (adesso Toscana Aeroporti S.p.A.) ha infatti iniziato ad implementare la propria strategia di “reverse marketing”, ben rappresentata dallo slogan “L’Europa alla foce dell’Arno” che tende a promuovere e sviluppare il traffico oltre che sul bacino di traffico regionale (traffico outgoing), anche su quello europeo stimolando così flussi in entrata (traffico incoming), collegando le diverse città europee con la Toscana attraverso l’Aeroporto di Pisa, e posizionando nella mente del consumatore europeo l’Aeroporto Galileo Galilei come porta d’ingresso alla Regione Toscana.

Per realizzare questa strategia, la Direzione Commerciale e Marketing SAT (adesso Toscana Aeroporti S.p.A.) fornisce supporto a tutte le Compagnie Aeree Passeggeri e Cargo già operanti all’Aeroporto di Pisa, o interessate a Pisa come nuova destinazione da aggiungere al proprio network.

Al fine di sviluppare nuovi collegamenti aerei e di incrementare la capacità delle rotte esistenti, SAT (adesso Toscana Aeroporti S.p.A.) offre a tutti i Vettori un costante supporto in tutte le fasi che precedono e seguono il lancio di nuovi voli:

  • Studi di bacino
  • Studi socio- economici dei singoli mercati ritenuti più interessanti
  • Elaborazione di Business Plan
  • Studi di comunicazione per il lancio di nuove rotte
  • Organizzazione eventi e attività per lo start-up della nuova rotta
  • Costante monitoraggio dell’andamento della nuova rotta.


In particolare, SAT (adesso Toscana Aeroporti S.p.A.) .) si avvale di un programma di incentivazione attraverso la Policy Commerciale di incentivazione del proprio Sviluppo Network garantendo pari opportunità ai vettori che intendano accedervi in maniera trasparente e non discriminatoria.

Navigazione

Advertisement